TANGO

     

Oggi,mi pregio di postare una poesia di Tamango dedicata al Tango argentino

TANGO

Occhi chiusi, la mia tempia sulla tua.
Rughe di vita trasmigrano vibrazioni e
sento lacrime di pelle sulla nostra anima
in cerca di solchi su cui scorrere.
Trascini il mio abbandono fino al sogno
di un bandonèon e dentro ai tuoi grandi occhi
vespro rosso e  labbra di seta!
La mano al  fianco caldo mi porta a te,
deciso e dolce ,come desiderio da esaudire:
morbidi e voluttuosi movimenti,
cadenze ritmate di una milonga
in una notte d’estate con te,
compagno sconosciuto che ami
ciò che amo.
 Adesso è Tango  quel cuore
pazzo e incosciente che danza l’amore
tra cielo e stelle,
tra mare e rena .
Dimentico il mondo e amo
mentre evapora l’ultima goccia di me!

            TAMANGO

Annunci

38 commenti

  1. Grazie per il permesso concesso.
    Che ..mi piace molto come scrivi…lo sai,per di più..mi catturi l’anima con una poesia dedicata al Tango Argentino…,non mi rimane che abbracciarti!Grazie!

  2. davvero Speciale questa danza di parole che ho immaginato, leggendola, volteggiare sulla battigia al crepuscolo. complimenti a Tamango.
    a te, cara Amica Tumbergia, dico che è per me un privilegio sapere che vieni a farti cullare da 1pensiero ;-))
    Bel proseguimento dell’estate
    a presto ancora…

  3. 🙂 bella la poesia e molto bella anche la foto ;)! ci vedremo presto allora. 🙂

    p.s.: grazie … 🙂

  4. Carissima tumbergia,è un onore per me essere sul tuo bellissimo blog,il posto più giusto per essere postato un “tango”.Bella l’immagine che hai usato ….ma è stato superfluo metterti di spalle,perchè si capisce lontano un miglio che sei tu…prova a smentirmi se ci riesci!

  5. Complimenti Molto piacuita!

    Sei grande ciao!

  6. La compagnia del teatroinstabile ti augura Buon Ferragosto! Ha ragione tamango,ti riconosco pure io..nella foto.
    Ciao!

  7. Bella la poesia,mi ricorda quando ballo il tango in modo appassionato!
    Tumbergia…Hasta,la milonga siempre!Ciao!Buone vacanze!

  8. Ciao stella sei troppo buona:)!!! Passo per augurari un buon ferragosto……Cosa mi stà diventando tamango?:) Che splendida poesia!!!!!!
    Un bacio
    Marco2007ce

  9. Troppo bella questa poesia 🙂
    Ti auguro un felice Ferragosto..

  10. Versi che coinvolgono e fanno sognare.
    Complimenti ad entrambe.
    Grazie
    e buon ferragosto anche a TE

  11. I miei complimenti a tutte e due.
    Ps: ho saputo che ci sono i campionati di mondiali di tango ma Tu già lo sapevi immagino.
    🙂

  12. Oooh Tamango, ma tu balli con le parole! Grazie.
    Sì, quella tanguera della foto non ci è nuova… 😉

  13. grazie per le L.L.L.L.L.

    da te sono sempre ben accette..un saluto…

    tuo compary…turi..ciao ciao

  14. IO….N TI HO MAI DIMENTICATO..HO PUBBLICATO LA POESIA DI TAMANGO E SN PASSATO DA TE..MILONGUERA PASUIONAL CIAO MIMMOSIENA

  15. buongiorno tanguera
    hai ballato alle sue note anche sulla mia piazza ?

  16. IL ROMANZO NON E’MAI FINITO..ANZI VERRO’A MESSINA X BALLARE IL TANGO CN TE…IL MIO SCOPO E’DI FARTI SENTIRE TANGUERA IN TUTTI I SENSI..BACIO MIMMOSIENA

  17. eheheh
    troppo simpatico quel tuo commento

  18. Quegli abbracci.
    Cosa c’è in quegli abbracci che tanto mi sconvolge?
    Quando la musica finisce e abbandono la pista
    come se raccogliessi i miei vestiti sotto gli occhi di tutti,
    ricompongo i miei capelli
    ..le gocce di sudore

    Complimenti sei molto brava:)) bacissimi vany

  19. La poesia è piena di sentimento…,
    Il tango è un forziere di emozioni…
    Shot at 2007-08-20

  20. Grazie per la visita, un caro saluto.

  21. un grAzie per la tue parole ,sei un mito ciao.

  22. Un saluto notturno all’amica tumbergia! Buona notte sulle note di Poema…

  23. bellissima poesia, rende l’essenza del Tango…
    ciao
    a presto…
    ps. si tumbergia, ho chiuso il mio blog… posto i miei acquerelli qua e là… anche dal kolonnello…

  24. ciao
    volevo ringraziarti per commento che hai lasciato sul mio fiume ( il mio blog)

  25. Buongiorno!?!:))

  26. il tango è emozione e passione e dalle parole di tamango tutto ciò traspira in meniera penetrante…..un saluto a te cara amica con affetto

  27. dRipropongo un appello lanciato poco tempo fa su questo blog e su quello di altri amici … per non smorzare l’attenzione sul piccolo riccardino, per riaccendre la speranza in quegli occhi che la malattia ha rabbuiato…vi invito, inoltre, a leggere il post pubblicato sul blog http://blogfriends.splinder.com/ a mani di bluseagull, per conoscre i particolari della storia di questo piccolo che ha tanto bisogno del nostro aiuto.

  28. che dire…è vero Tamango, tu balli con le parole e fai sempre sognare! che dici, prendiamo un caffè insieme oggi? :)))

  29. ma davvero quella stupenda siluette nella foto è Tumbergia? Che splendida postura complimenti e complimenti anche all’autrice di quella stupenda poesia. Tu hai un pregio raro, esprimi con eleganza e semplicità sentimenti molto profondi. In tempi di povertà morale sei impareggiabile:

  30. ho rivisto ancora il video di Gavito. Quello che so e faccio in stile milonguero, poco o tanto che sia, lo devo a lui. Nel suo tango niente ganchos, barridas, sacadas, acrobazie varie ma solo eleganza, morbidezza e sentimiento(triste que se baila) questo è il vero tango. Il resto si deve sapere e fare ma quando e se la pista lo permette. No es asì?Un beso Tumbergia.

  31. buon inizio settimana
    ciaoooooooooooo

  32. Attraverso le magiche note di un ballo hai saputo estrapolare una pagina di vera melodia poetica!
    Complimenti! WOLF

  33. e meno male che il web accorcia le distanzeeee!!! ti lascio un salutino qui, in attesa di incontrarti 😉
    ciau!

  34. complimenti a Tamango!!
    e anche al tuo blog !!
    chicca

  35. grazie molte per il tuo passaggio dalle mie parti, quando ancora ero “fanciulla” scrissi due versi che parlavano di un tango (colpo di fulmine!!)
    te li lascio
    grazie ancora!!

    Parlami in un abbraccio
    amami in mille note
    rosse
    gialle
    appassionate.

    Fammi volare
    in altri spazi
    fammi assaporare
    una carezza tenera
    rubata tra le note
    di un vecchio bandoneòn,

    fammi girare , girare
    all’infinito in questo ritmo
    melanconico e struggente
    carnale ed innocente
    come le mie guance rosa
    di ragazza innamorata….

    (..un secolo di anni fa…)

    chicca

  36. che bello, grazie


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...