Ho il piacere di pubblicare una poesia scritta dall’amico Emozionantoti.

Poesia dialettale scritta pensando proprio alla mitica Anita e alla dolce vita.

                      

"Er fontanone"
Se veni a Roma
nun te poi scordà
de buttà ‘na moneta
drento ‘sta fontana
che, ner rione Trevi,
sotto le fette der colle Quirinale,
s’illumina la sera de coppiette.
Anzi…sai che tte dico?
potresti facce ‘n bagno..
sì , perchè qui da noi
è "dorce vita"
e, se ce ggira,
te chiamamo Anita.

traduzione

"Il fontanone" (Piazza di Trevi)
Se vieni a Roma
non ti puoi scordare
di buttare una moneta
dentro a questa fontana
che, nel Rione Trevi,
ai piedi del colle Quirinale,
s’illumina la sera con le coppiette.
Anzi…sai che ti dico?
Potresti farci un bagno…
si, perchè qui da noi (a Roma)
significa "dolce vita"
e, se in quel momento siamo allegri,
ti chiamiamo Anita.

emozionantoti.splinder.com

~Inserire immagini piccole. Il blog va fuori asse. Grazie.~

Annunci

34 commenti

  1. La diamo una mano alla solidarietà?
    Il costo del SMS è quello solito del tuo gestore!


    aiutaci a diffonderlo

  2. La diamo una mano alla solidarietà?
    Il costo del SMS è quello solito del tuo gestore!


    aiutaci a diffonderlo

  3. Emozionantoti, sei stato molto gentile nel concedermi il permesso di fare un post con la tua poesia “Il fontanone”. Grazie, amico mio!

  4. Gardeniador,al secolo Clara,ti ringrazia di aver partecipato al pesce di aprile ordito da tamango,mia carissima amica. Spero che tornerai ancora sul mio blog,mi faresti felice poichè ultimamente ho avuto il dubbio se continuare o no a tenerlo attivo.Cosa ne pensi?
    Ciao e grazie ancora.

  5. Gardeniador,al secolo Clara,ti ringrazia di aver partecipato al pesce di aprile ordito da tamango,mia carissima amica. Spero che tornerai ancora sul mio blog,mi faresti felice poichè ultimamente ho avuto il dubbio se continuare o no a tenerlo attivo.Cosa ne pensi?
    Ciao e grazie ancora.

  6. Di quale pesce parli, io non ne so niente! Il merluzzo, il sarago o a ciciredda?
    Chiudilo il blog, non ci sei mai!
    Ciao!

  7. Davvero deliziosa la poesia “Er fontanone”.
    Ogni qualvolta vedo la fontana di Trevi mi piacerebbe entrarci e sentirmi chiamare “Anita”.
    Complimenti!

  8. Ciao,ti sfioro con il pensiero…

  9. Ciao,ti sfioro con il pensiero…

  10. Ciao dolce amica un pensiero dolce e un sorriso per te….grazie di cuore …..AnnA

  11. grazie a te di aver pubblicato questa mia poesia scherzosa…
    Ti abbraccio.

  12. Adoro la poesia in romanesco, la adoro a tal punto che in assoluto Trilussa è uno dei miei poeti preferiti. Molto bello quest’omaggio poetico in vernacolo ad Anitona, alla fontana di Trevi e alla dolce vita. Un abbraccio, Pietro.

  13. Una bella poesia su Roma città eterna… e chi armeno na vorta nun c’ ià buttato nà moneta…
    By

  14. Un chiarimento per tutti gli amici: tra me e gardeniador c’è amicizia sincera e limpida, ciò che leggete nei commenti è uno scherzo, fa parte di un nostro minuetto…
    Saluti per tutti, tumbergia.

  15. Una monetina per la fontana e un sorriso a te Anitambergia.
    Grazie per la tua visita, a presto!

  16. dolci sogni!
    Giuse

  17. E quanno er zole sur tramonto cala
    senti quer venticello de’ la sera
    che er core sotto sotto te pugnala
    e che risveja er profumo de la tera.
    E si te poi ritrova’ ar fontanone
    magara ce vedi puro Marcellone
    che co’ Anita se fa’ er bagno a Trevi
    e li ricordi fanno assai longevi…

    Ah, Fontana di Trevi… quanti ricordi!

    Un abbraccio
    Mauro

  18. E quanno er zole sur tramonto cala
    senti quer venticello de’ la sera
    che er core sotto sotto te pugnala
    e che risveja er profumo de la tera.
    E si te poi ritrova’ ar fontanone
    magara ce vedi puro Marcellone
    che co’ Anita se fa’ er bagno a Trevi
    e li ricordi fanno assai longevi…

    Ah, Fontana di Trevi… quanti ricordi!

    Un abbraccio
    Mauro

  19. Una poesia allegra come il popolo romano.Io amo Roma e non ho mai buttato una monetina nella fontana di trevi ma per fortuna non mancherò di ritornarci. A tumbè,questa è un’immagine che conosciamo bene…er bucio…
    Su su tamango,ci tornerai ancora!!

  20. Una poesia allegra come il popolo romano.Io amo Roma e non ho mai buttato una monetina nella fontana di trevi ma per fortuna non mancherò di ritornarci. A tumbè,questa è un’immagine che conosciamo bene…er bucio…
    Su su tamango,ci tornerai ancora!!

  21. Il fascino della capitale con le poesie in vernacolo profumano di “dolce vita”.

    Buona notte!

  22. Quando entriamo in Roma, mia moglie ed io nascondiamo inflessioni dialettali vari e cominciamo a parlà puro noi er romano de Trastevere.
    Ce famo ‘na bella rimpatriata.
    jollytre

  23. Molto bella e musicale, buondì dolcissima Giuseppe

  24. ciao stella finalmente sto meglio un bacione grande e grazie per esserci
    AnnA

  25. Ciao
    vany

  26. Tutti dentro la fontana di Trevi, saremo tutte Anita! (aspettiamo la bella stagione… per farlo!).
    Bella, romantica poesia.
    Buon pomeriggio!

  27. Tutti dentro la fontana di Trevi, saremo tutte Anita! (aspettiamo la bella stagione… per farlo!).
    Bella, romantica poesia.
    Buon pomeriggio!

  28. passavo per un saluto ma sono stato fortunato perchè mi sono imbattuto in questi bellissimi versi.
    buon pomeriggio

  29. Frasi dolci per una città eterna come Roma.
    Ho un pensiero fisso: sogno il tevere limpido sotto il ponte “mollo”
    Serena sera!
    S.F.

  30. Voglio regalarti un’altra mia poesia in dialetto che comunque ha a che fare con la vita che è il filo conduttore del tuo bellissimo blog.
    Il titolo è “la vita è ‘n attimo”

    La vita è ‘n attimo
    tarvorta troppo breve,
    chi c’empedisce puro de fa’ i conti
    co’ la coscienza nostra.
    A vorte nun concede
    manco lo spazio
    de ‘n preghierina
    ar nostro Padre Eterno.
    La vita è ‘n’attimo,
    ‘no sputo,
    nun servono li sordi
    p’allungarla.
    Ma è troppo bello
    alzasse la matina
    accanto a la tu donna
    ‘na Regina…
    sentisse amato e dare amore,
    la vita è ‘n’attimo
    vivila cor core.

    La traduco per i non romani.

    La vita è un attimo
    talvolta così breve
    che non ci lascia neanche il tempo
    di pentirci dei nostri peccati.
    A volte non ci concede
    neanche lo spazio
    per una preghiera
    al nostro Dio.
    La vita è un attimo
    uno sputo…
    non servono i soldi
    per allungarla.
    Ma è troppo bello
    alzarsi la mattina
    accanto alla tua donna
    una Regina.
    Sentirsi amato e dare amore
    La vita è un attimo
    vivila con il cuore.

  31. dolcissima domenica amica cara….
    Chissà Brad che commento avrà fatto????? ehehehehe!!!!
    ti voglio bene…AnnA

  32. uffa splinder fà le bizze stamani….

  33. dolce giorno di primavera con i suoi profumi…..un dolce sorriso per te….
    amica mia…bacione…
    AnnA..

  34. #25 05 Aprile 2008 – 22:59

    dolce notte…
    AnnA
    infinitaunica


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...