Tango Argentino

              

Borges si rifiuta di accettare la trasformazione poetica che determina la grande evoluzione del tango: la sua vocazione lirica.
Quando a partire dagli anni 20, i testi di tango smettono di ritrarre episodi goliardici o ingenui ed eventualmente ironizzarli, per preoccuparsi di sentimenti e trasformare la donna in musa ispiratrice, Borges smette di apprezzare il tango come espressione popolare. I tanghi diventano sintetiche storie liriche che raccontano di uomini capaci anche di confessare la tristezza e scoprono il loro tema principale per il futuro: l’amore.
Borges si ferma invece in quella Bueno Aires di fine secolo, in quell’antico quartiere di Palermo, che riaffiora costantemente dalla sua opera fino ad Atlas,ultima raccolta poetica, dove torna ad ammettere:
possono essere immagini della cordigliera, paludi con ponti, scale a chiocciola che sprofondano in sotterranei, dune di cui devono contare i granelli di sabbia, ma ognuna di queste cose è un punto preciso del quartiere di Palermo o del Sud.

Dal libro di Monica Fumagalli "jorge luis borges e il Tango"

Familiarità

Si apre il cancello del giardino
con la docilità della pagina
che una frequente devozione interroga
e, dentro, gli sguardi
non hanno bisogno di fare caso agli oggetti
che sono già precisamente nella memoria.
Conosco le abitudini e gli animi
e quel dialetto di allusioni
che ogni raggruppamento umano ordisce.
Non ho bisogno di parlare
né di mentire privilegi;
bene mi conoscono coloro che qui mi circondano,
bene sanno le mie angosce e la mia debolezza.
Questo è raggiungere ciò che è più alto,
ciò che forse ci darà il Cielo:
non ammirazione né vittorie
ma semplicemente essere ammessi
come parte di una Realtà innegabile,
come le pietre e gli alberi.

           Jorge Luis Borges

~Inserire immagini piccole. Il blog va fuori asse. Grazie.~

Annunci

74 commenti

  1. Siamo il presente.

    Buon weekend a te ***

  2. Borges restò legato alla preistoria del tango, quella in cui predomina l’esaltazione del coraggio da parte dei protagonisti, per la loro abilità nell’uso del coltello, nel ballo o nel far innamorare qualunque fanciulla si presenti sul loro cammino.
    Bacioni!

  3. sull’altro blog abbiamo fatto un’intera giornata a tema su Borges, componendo poesie ispirate ai suoi 17 haiku
    se ci passi, clicca la tag “BORGES”
    leggerai cose davvero belle
    un abbraccio e buon week end
    eu

    http://eueufemia.splinder.com

  4. Molto bella “familiarità”.
    Accenti, abitudini e quel dialetto di allusioni…
    Poeta innamorato della Bueno Aires primordiale, la città della semplicità dell’allegria e della genuinità.
    Bacioni cara!

  5. ciao, prima di tutto, grazie per il commento che hai lasciato nel mio post sul 25 APRILE, volevo farti sapere che ho proposto ora una intervista fotografica, ti fa di partecipare?? per me sarebbe un Onore, è un’ idea molto carina!! …BUONANOTTE… Alice**

  6. Sto un pò meglio, la temperatura si è abbassata.
    Buonanotte tesorina!

  7. “Questo è raggiungere ciò che è più alto,
    ciò che forse ci darà il Cielo:
    non ammirazione né vittorie
    ma semplicemente essere ammessi
    come parte di una Realtà innegabile,
    come le pietre e gli alberi.” E’ bello tutto il componimento di Borges e questa parte finale la trovo splendida per il senso di partecipazione alla vita che trasmette. Il ritrovarsi in terra amica e antica probabilmente suggerisce a Borges riflessioni sul senso più assoluto della vita che spesso chiama ad affrontare strade diverse da quelle a noi per l’appunto familiari. Buona Domenica cara Tumbergia:D

  8. Bella poesia 🙂
    Ti auguro una felice domenica 🙂

  9. #8 27 Aprile 2008 – 07:26

    Sto imparando cose veramente interessanti leggendoti
    Bacio
    cinzia
    dog

  10. Fedele ai tuoi consigli posto un’immagine piccola che può essere vista solo da chi ha il cuore puro… Non poteva che essere così! L’evoluzione del tango se da un lato lo rende universale in effetti espropria il popolo della sua…paternità. E’ come se un figlio nato e cresciuto in casa a un certo momento della sua vita venisse affidato ad altra famiglia e ad altro anbiente e qui educato. Quel figlio rimarrà sempre nostro, è vero, ma smetterà di rappresentarci! Ti auguro una felice domenica. Un abbraccio, Pietro.

  11. Buona domenica a Te superissima…
    Edo

  12. Torno,torno!!
    Buongiorno!!

  13. C’è tanta solitudine in queell’oro.

    La luna delle notti

    non è la luna che

    il primo Abramo vide.

    I lunghi secoli dell’umano vegliare

    l’han colmata d’antico pianto.

    Guardala.

    E’ il tuo specchio…

    Un omaggio per te per essermi stata vicina in questi giorni stò un pochino meglio,riesco almeno a stare un pò al pc…e avere la vostra compagia mi siete mancati tanto…
    Ti abbraccio forte un bacio sul tuo meraviglioso cuore….
    AnnA….

  14. Grande borges!
    Nel suo ideale immaginario tende a proteggere il “quartiere” dal progresso, amando il tango antico della sua Buenos Aires di un tempo.
    Familiarità è notevole!
    Felice domenica!

  15. L’immagine sembra più grande di quanto non sia realmente.
    Dimmi come va che metto un nuovo commento.
    Le misure sono 400 x 292.
    Bacioni!


  16. Davvero molto bella questa tua poesia e anche tutto l’insieme da un senso di valore di anîma ed emozioni…più che molte altre superficialità…sei grandissima…hai un bel cuore…ti abbraccio e buona domenica..Sun

  17. non ammirazione né vittorie
    ma semplicemente essere ammessi
    come parte di una Realtà innegabile,
    come le pietre e gli alberi.

    Mi piace moltissimo, ma la chiusa è stupenda 🙂

    un abbraccione e buona serata…Lia


  18. Tumbergia per favore togli quell’immagine del pipistrello altrimenti a nonna non entra più ad ascoltare la tua musica.
    A presto!

  19. Oh! Mamma mia! Immagine pipistrello O.T.

  20. #19 27 Aprile 2008 – 18:36

    In effetti preferisco di gran lunga il tango del dopo gli anni Venti. Il tango tradizionale non mi piace granché, troppo popolare, direi “barbaro” per i miei gusti. E non a caso preferisco sempre il Piazzola più sperimentale ed elettrico a quello più classico e armonico.

    Bacioni,

    Beppe
    kinglear

    Beppe, ho cancellato l’immagine. Accontentiamo le amiche che sono delicate. A presto!

  21. Dolce notte amica cara….un bacio sul cuore…
    AnnA….

  22. ciao Tumbergia…sempre elegante e raffinato il tuo salotto…
    un bacio
    Maluan

  23. è vero quello che scrivi, …. ma il tango è anche secondo m eun modo di essere e diporsi agli altri…
    chicca

  24. Lejos un trino.
    El ruiseñor no sabe
    que te consuela.

    Lontano un trillo.
    L’usignolo non sa
    che ti consola.

    haiku – Jorge Luis Borges

    è stata una delle figure più importanti del ‘900. Dal pensiero semplice e complesso.
    Al prossimo giro.

  25. Ballare il tango argentino non è una cosa semplice così come scorazzare su due ruote…….grazie e smk

  26. Riuscirò a cambiare il post? si accettano scommesse.
    Un saluto tangueros!

  27. #18 27 Aprile 2008 – 16:57

    Una musica talmente intensa da diventare emozione e poesia.

    glitter-graphics.com
    happysummer


  28. Ciao carissima amica…io comunque il tango lo so ballare…forse ora con il piede che mi ritrovo no ma se no si so ballarlo anche figurato…un abbraccione e buona giornata Sun

  29. Anteprima notizia: seguito tuo consiglio, lezioni private di tango Argentino, mi sembra di ballarlo da sempre ah!ah!ah! L’immagine chiarisce la posizione di mio cognato, lezioni x 3, maestri 2.
    Siamo entusiasti!
    Saluti!
    F.S.

  30. Buon inizio settimana stella….
    un bacio sul cuore….
    AnnA….
    ps:Povera la mia protagonista muore alla fine….

  31. Ciao carissima e graziosissima amica mia :>) grazie dei tuoi commenti :>) e riguardo al tuo post sempre meraviglioso questo tango :>) ti lascio un bacione one smack :>) e una graziosa giornata :>) olive dolci.
    🙂
    L’ESPLORATORE

  32. Grande!Entrare a tutti i costi in un’altra realtà ma così simile alla sua da non potere fare a meno di fanne parte me lo fa ammirare ancora di più,e immagino un Borges alla “Vuccirìa” a mangiare “pane e panelli” o a”meusa”,forse meno romantico ma carnale come la gente del sud!

  33. Anche a te buona settimana! mi raccomando al tango!!! smk

  34. Leggo talmente tanto di Tango che quai quasi m’iscrivo ad un corso… ma penso che sia più che altro una filosofia che parte da lontano nella mente.
    Buona settimana bellissima.
    Edo

  35. Borges, un grande. Un felice inizio dis ettimana, carissima

  36. Che la settimana inizi tra tango e mare in gran quantità…;-)
    By

  37. #34 28 Aprile 2008 – 11:06

    Che sia una splendida giornata di sole come qui, anche da te…perchè dove dimori tu, cè anche il mio amore, paese meraviglioso, di cui mi innamorai…sia del paese che di LUI hihihihi ;)))) Avete un mare stupendo, io adoro il mare…:)))

    Bacio cara…Lia
    Angelvenus1

  38. Buon pomeriggio stella un bacione…
    AnnA

  39. Il tuo blog è passionale come il tango……smk

  40. Che bello…con il tuo blog sto imparando a conoscere un mondo che mi ha sempre affascinato, ma che non conosceo affatto!!!
    Buon lunedì!!

  41. Anche a te cara….smk

  42. ma quando il video di un tuo tango???
    un bacio
    Maluan

  43. Un magnifico autore ed una musica su cui venire qui ad apprendere sempre cose nuove. Un saluto

  44. 44 gatti in fila per sei con il resto di due!
    glitter-graphics.com


  45. Una piccola rosa rossa che è un espressione passionale come lo è il tango…un abbraccione e buona serata amica cara…bacioni Sun

  46. Eccomi, oggi sono stata un pò indaffarata, e quindi vengo ad augurarti…

    Un baciotto…ah, e come dicevo oggi, adoro il tuo paese, adoro il vostro mare, adoro il mio amore che vive lì, e voglio bene a te 😉

    Lia

  47. Tra una poesia di Borges, un video di Gavito e un tango-cancion di Cardel potresti passare da me e gustare qualcosa che allieta le nostre serate estive… slup! Slup!

  48. … non vuoi festeggiare pubblicamente? andiamo su messengerssss, silenzio! Rispetto!
    Andiamo!

  49. Un grande della letteratura mondiale e non solo. Grazie del commento! Saluti.

  50. le poesie di Borges non danno per scontato la vita e i sentimenti. Ognuno interpreta a proprio modo i versi. Bene.
    Un salutone
    jollytre

  51. Un bacio sul cuore…
    AnnA

  52. bene Splinder stasera non funziona mamma mia che stress……

  53. Bè, credo proprio che diventerà un rubacuori quel leoncino 😉 A me sarebbe piacuto se imparerebbe a ballare il tango, ma non credo lo farà, lui non adora ballare hihihihi ;)))

    baciotto…Lia

  54. una serena notte mia cara amica

  55. I personaggi di Borges sono carichi di umanità, anche se si mischiano, si incastrano si sovrappongono come in una danza complessa, dalle righe emerge sempre autore attento e abile coordinatore.
    Un grande!

    Tumbergia cara, questa è Un’ADUNATA! lo sai vero? la ricreazione è finita, Si torna a lavoro
    Bacioni!

  56. Diamo tempo al tempo, ormai stamu arrivannu o capulinia.

    I cozzuli da playa.
    Serena notte
    Mel

  57. finalmente un’appassionata di tango argentino…complimenti per il tuo meraviglioso blog, io adoro il tango e vorrei tanto saperlo ballare…vedremo nella prossima vita.ciao

  58. Sublime farmi accarezzare da queste note.
    Sono un’anima notturna che sosta volentieri sul tuo blog.
    Sorrisi

  59. Cummari, accussi mi fai affruntare e n’gilusiri a na persunedda, mi prumetti sempri cauci n’de stinchi n’gilusennuni.
    Sabenarica.
    Mel

  60. Te lo cedo volentieri la gif, sdebitandomi con un tango! 😀 Metti le scarpe anti infortunistica però, mi raccomando! 😉

  61. giorno stella…..e piove…mamma mia io scappo da questa città….
    un bacione grande….
    AnnA
    ps:ieri sera è stato un disastro con splinder non mi connettevo più…

  62. Deve essere favoloso ballare il tango con te mentre Borges si ripete nei miei pensieri…potrei anche amarti se tu lo volessi!
    glitter-graphics.com

  63. PROFILEFANTASY.COM
    Buongiorno carissima amica ti auguro una splendida giornata…qui piove e non è bella per nulla…uffff…un bacio Sun

  64. Magari fosse stato quello delle immagini il problema! Ti ho pubblicato la risposta e l’immagine nei miei commenti! 😀 Grazie comunque per aver tentato di aiutarmi! Per ora sei stata l’unica! 😀

  65. Sono sveglia!!………
    Sono sveglia ???……..

    glitter-graphics.com

  66. Ti offro un caffè virtuale. Ho ricevuto molti complimenti, meglio così.
    Baciottoli!

  67. ciao…sempre piacevole venire a sognare da te..
    un bacio
    Maluan

  68. Se potessi vivere di nuovo la mia vita.

    Nella prossima cercherei di commettere più errori.
    Non cercherei di essere così perfetto, mi rilasserei di più.
    Sarei più sciocco di quanto non lo sia già stato,
    di fatto prenderei ben poche cose sul serio.
    Sarei meno igenico.
    Correrei più rischi,
    farei più viaggi,
    contemplerei più tramonti,
    salirei più montagne,
    nuoterei in più fiumi.

    Andrei in più luoghi dove mai sono stato,
    mangerei più gelati e meno fave,
    avrei più problemi reali, e meno problemi immaginari.

    Jorge Luis Borges

    Dolcissima serata,scusami se ti ho trascurato.

    Un abbraccio fortissimo vany

  69. “lLa geografia del mio quartiere porto in me. Sarà per questo che non me ne sono andata del tutto”.

    E. Blazquez

    Grazie, sei sempre gentile.
    Buona notte!

  70. bye vany


  71. Buongiorno dolcissima amica mia…qui il tempo piovoso continua a mettere tristezza…oltre le varie influenze…uffiiiiiiii…io ti lascio comunque un abbraccione solare…buona giornata Sun

  72. TANGO ARGENTINO:
    Essendo del ’50, sono nata con la radio accesa. Questo apparecchio miracoloso per le mie orecchie di bambina, trasmetteva in continuazione musica sud-americana: mambo, calipso, cha-cha-cha, tango . La mia testa era piena di quelle note, incluse quelle della fisarmonica (bandonion, giusto?) di ASTOR PIAZZOLLA . Ho seguito sempre questo artista, fino alle ultime esecuzioni, molto più sofisticate (sempre alla radio).
    Buon 1° Maggio.

  73. Familiarità: affermazioni dello spirito
    che ti portano a non eccellere ma ad essere ammesso nella “mediocrità” che diviene regina di vita.
    Molto Profonda.

    Un caro saluto. Mimmo


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...