I coniugi e il Bridge

                

ER BRIDGE CO’ MI’ MOJE

Quanno che gioco a Bridge co’ mi’ moje,
pe’ bene che và, je pijano le …doje.
Io cerco de gioca’ mejo che posso,
ma Lei me fissa e poi me zompa addosso!

        Si pe’ caso sbajo la dichiarizione,
        se fà pija’ dalla disperazione …
        e diventa ‘na berva inveperita
        perché nun ciò azzeccato co la licita.

Quanno giocamo… , er più delle vorte,
noi licitamo er Fiori forte
ma se quarcosa va pe’ storto,
avevo da licita’ er palo corto!!

        "Perché su’n Quadri nun hai detto Un Senza??…"
        "Tesoro mio, ma pell’accordo
        c’avemo preso in precedenza
        de dacce er negativo cor gradino…"

"Lo vedi che sei er solito cretino …
Si tu su’n Quadri m’arisponni Un Cuori,
come faccio a capì si c’hai le Fiori???"

      "T’ho detto Un Picche e tu me sei passato …"
      "Ma ciavevo du’ punti… ed ero pure abbilanciato…"
    "Ma co’ le carte mia, e co’ li maggiori,
    potevamio gioca’ mejo Du’ Cuori!!"

"’Sta mano qui, tanto pe’ di’, ciavevo sette Onori,
e su’n Picche mio avevi da di’ Du’ Cuori!"
"Ma ce n’avevo due sortanto , Amore mio,…"

    "Embè …, avevi da capi’ subbito ….
    ch’era ‘na psichica,
    e che le Cuori ce l’avevo in mano io
    e no …. quer fregnone de tu’ zio."

L’uscita è quella che me dà più pene ….
nun ce n’è una che je vada bene…
Se lagna si nun esco sotto Re….
perché Lei ciaveva solo l’Asso e un tre!

    Se lagna si nun esco de cartina…
    perché col Re al morto,
    Lei in mano cià l’Asso
    … e puro la Regina!!

Scote la testa ….e dice che come sempre sbajo
se nell’uscita nun ‘jazzecco un tajo!!
Se l’avversario fà ‘na presa in più….
la corpa è mia…. avevo da usci’ in atù!!

      S’invece la mannamo due de sotto … chi ha sbajato??
      So’ sempre io… perché nun l’ho Contrato!
      Quanno gioch’io, cià sempre da ridi’…
      anco se poi er contratto è quello li!

"Si battevi in testa coll’atù…
potevi puro fa’ ‘na presa in più."
"Si la lunga de Quadri allibberavi …
‘na presa in meno all’avversario davi!"

      S’invece gioca Lei e va ‘na sotto …
      c’è rischi che succeda er quarant’otto …
      o er contratto c’ho chiuso io era sbajato,
      oppure nell’artri tavoli hanno regalato!

P’evita’ d’usci’ fora de mente,
ce vorrebbe un sistema più efficiente …
ma l’unico sistema senza fallo …
è quello della sfera de Cristallo.

Autore? certamente un giocatore!

~Inserire immagini piccole. Il blog va fuori asse. Grazie.~

                      

 

Annunci

100 commenti

  1. Buongiorno!
    Il primo commento è il mio!
    Stavo per scriverti “cambia post che questo è troppo pieno” e tu – leggendomi nel pensiero, lo hai fatto!
    Ora mi leggo la poesia in santa pace :
    Buona giornata

  2. Troppo carina e simpatica…
    Sorrido….
    Dolce venerdì stellina..
    un abbraccio forte…
    AnnA….

  3. Anche il secondo è il mio! Dormono tutti? Lavorano tutti spero! Conosco l’autore, la poesia, e sono romana, anche se da piccola ho preso le bacchettate sulle dita per n on parlare in dialetto e poi per eliminare l’accento!
    ciao
    p.s. non gioco a carte, non mi restano in testa le mosse, confondo briscola con scopa, ramino con scala quaranta, perdo a tressette!!!!

  4. Grazie Tumb. sei favolosa.
    Sai non so neppure il tuo nome sono curiosa.:))
    vany

  5. ahahahaha fantastica come non condividere? 😉
    Incredibile mi trovo a difendere i fascisti…Io la penso come te odio ogni estremismo anche se non voto sinistra ma questa caccia alle streghe mi infastidisce.Sai tu hai detto bene ..post coraggioso,l’obiettività è diventata coraggio.
    un grosso bacio a grazie per il tuo comm
    cinzia

  6. Buon fine settimana

  7. Eh eh:) Proprio bellino questo componimento su “er bridge”. Una curiosita Tumbe…ma quanto ci vuole perchè uno impari e provi a giocarci a Bridge, anche solo per tenere le carte in mano? Me l’ho sono sempre immaginato come un gioco inimparabile:) Buona giornata!

  8. …nel mio caso specifico sì.

  9. MA QUANTI COMMENTI!!!!
    se casa ti prende fuoco, vieni da me, almeno ci facciamo due risate!!

  10. Ti lascio giusto l’immagine…e la voglia di caldo…quì diluvia stellina…
    un bacione grande…
    AnnA…

  11. Grazie……smk smk smk

  12. io non so giocare a Bridge ma credo sia sempre meglio non giocare in coppia con la consorte,specialmente se è troppo ROMPIBALLE!!!!!
    ti saluto giocosamente!!!!!

  13. buon week end carissima

    – Eufemia –

  14. Deliziosa questa disputa tra marito e moglie a causa del gioco del bridge, ironia garbata e misurata, sempre, e simpatica nel dipanarsi, veramente bella insomma. Anche se ignoto, spero la moglie non l’abbia reso come il milite, merita i complimenti perché è veramente bella. Un abbraccio, Pietro.

  15. Simpaticissima! Già sapevo che parenti stretti o acquisiti non possono giocare insieme…

    Bacioni Tum!

    La Compagnia STEP
    torna in scena con un “Renzo, Lucia & Co.” nuovo nel casting, nella sceneggiatura e nella scenografia, fino alla scelta delle musiche studiate appositamente con arrangiamenti swing originali. venerdì 20 giugno 2008 – ore 21:30
    3° FESTIVAL NAZIONALE DEL MUSICAL
    Centro Sportivo Europa – Montappone (AP)
    ingresso gratuito

  16. Ho difficoltà d’accesso nei tuoi commenti, non mi spiego il perchè.
    Anche per scriverlo, non visualizzo.
    Quello che la poesia canta è nella vita di tutti giorni, tranne se si vive da soli…

    Bacioni-oni!

  17. bello qui 🙂 t lascio un saluto 🙂

  18. Ma di chi è questa poesia?
    é fortissima!
    [Glitterfy.com – *Glitter Photos*]

  19. #8 30 Maggio 2008 – 15:24

    Buon fine settimana, un sorriso James
    jamescooke

  20. Hahaha…le mogli devono sempre farsi riconoscere? ;)))

    Simpatica 🙂

    Buon fine settimana cara…Lia

  21. Carino…..smk

  22. Buona partita!

  23. E’ bellissimo il tuo nome.
    Complimenti al tu babbo.
    bacini.

    Buonanotte
    Baci vany

  24. Bella poesia in romanesco sul gioco del bridge…fa ridere… divertente…;-)
    By

  25. heheheheh…
    con me non rischierai mai che il tuo blog vada fuori asse…io le immagini non le sò mettere!!!!:D 😀 😀
    bacio ^_^

  26. #25 31 Maggio 2008 – 00:51

    Devertentissimo! Per fortuna che nessuna delle mie donne ha mai saputo giocare a bridge… 😉


    Un abbraccio
    Mauro

    MauroPiadi

  27. Ma buongiorno amica cara!!!!!
    Mi piace quando sorridi,ormai lo sai i miei finali sono sempre divertenti..
    mi piace così…
    Prendo il caffè…un bacio dolce….
    AnnA..

  28. Io non so giocare a Bridge 😦
    Buon sabato 🙂

  29. con agfetto, Giuseppe

  30. Bella fantasia……….anche a te….smk

  31. Ma che belle passioni coltivi… ci vuole un intelligenza straordinaria e padronanza di emozioni x fare questo gioco… io sono fondamentalmente negato x quasiasi gioco a Carte… non ne so neanche uno, neanche la briscola… nn mi ha mai attirato.
    Bravissima… Buon week end.
    Edo

  32. Ciao,
    Splinder forse fa dei controlli, stanotte restai anche io senza template.

    Vieni ad insegnarmi a ballare il tango, euh! dovrò imparare il dialetto Romano per capirti 😦
    Un abbraccio
    Ruggero

  33. Divertente! Il dramma si consuma al di fuori del Bridge: quando questo litigio lo portano a casa!
    Bacioni!

  34. Buona giornata e buon fine settimana

  35. Mettere qualche cosa di proprio nel “ricicl/collage” non è facile…..non sono ancora da rottamare! mi sento ancora da manopolare e dare gas!!! smk smk smk

  36. finalmente sono riuscito ad entrare..un bacio

  37. molto umoristica complimenti… la parlata romana mi piace …
    Un saluto affettuoso… ti leggo nei commenti degli amici che abbiamo in comune… ti conosco tramite loro…
    B.W

  38. Buona domenica e tanti saluti ai quattro cardinali. Ci leggeremo il mese prossimo
    jollytre

  39. ciao…saluto al volo…passerò dopo a leggere con calma
    un bacio
    Maluan

  40. Oggi è stato faticoso entrare dagli amici…
    Impossibile anche nel mio blog
    Bacioni alla salsedine!

  41. #40 31 Maggio 2008 – 18:17

    Carissima amica mia a me sicuro ci vorrebbe la sfera di Cristallo…hihihihihihi…negatissima..grande e simpatica..ti abbraccio e ti auguro un buon week…bacio Sun

    Sungirl

  42. seguirò il tuo consiglio :))))) dato che anche io faccio la stessa cosa con te:)
    buona domenica
    bacione
    cinzia

  43. Ciao cara!! Passa un buon weekend!!!

  44. Tumbergia buonasera!
    Sabato 7 giugno gran soirèe di Milonga. Ti aspettiamo!

    Le due stelle.

    oh! Simpaticissima questa lettura sul coniugi e il bridge, alcune volte succede nel tango.
    Questi tanghi preziosi… ma come fai???
    Baci,baci!

  45. … e tu ti creti che io ti creto? Mica sono cretina!

    jollytre

  46. ‘notte dirimpettaia…

  47. Aggiornato! “il gran cor….” …..grazie…..smk

  48. Mi corico! che magnifica espressione!…..buo riposo!….smk

  49. Ciaooooo Tumbergia
    ti auguro una buona e serena domenica:-)
    abbracci e baci
    Simjohn72

  50. oggi più che andare fuori asse,nel tuo blog non ci riuscivo proprio ad entrare!!!!Hhihihi,buon week end ^_^ bacio:))))))

  51. …simpatico excursus su una pratica che può essere definita sportiva a tutti gli effetti…
    …non dimentichiamo che in anni non lontani gli italiani sono stati ripetutamente campioni del mondo..
    …non so adesso…non sono più aggiornato…

  52. Finalmente!!!!ieri il tuo blog mi appariva completamente bianco!
    Volevo solo augurati Buona domenica:)
    bacione
    cinzia

  53. Volevo darti la buona notte ma splinder me lo ha impedito… perciò dolce risveglio e buona domenica. Ciao, Pietro.

  54. Ah, di sicuro l’ha scritta un giocatore! Solo un giocatore può entrare nella… psiche comportamentale di un altro giocatore… Le finte misteriose che si devono capire, la spasmodica voglia di vincere, la frustrazione di perdere…
    Fortuna, almeno, che, se si perde, la colpa è sempre dell’altro!…

  55. Un sorrisone : )

    glitter-graphics.com

    Della serie: Lungo week end… Evvai!

  56. Grazie!
    Buona domenica all’insegna del sole e dei buoni sentimenti…
    bacio

  57. Ma no, mia Cara Amica, i commenti non sono disabilitati. Nell’intanto accetta l’invito che ti ho mandato con splinder. Ho disabilitato i commenti solo sull’ultimo post, sugli altri i commenti sono aperti. Giuro, parola di Giovane Marmotta. 🙂

    Smaaackkk

    Beppe

  58. Dolcissima domenica amica
    mia….
    un bacio immenso…
    AnnA….
    Anche quì è scoppiata l’estate…

  59. Bella e divertente. Poi scritta con piglio romanesco è da scialarsi. 🙂

    Chi è l’autore?
    E’ una poesia goliardica piuttosto elaborata, non mi sembra scritta così su due piedi. Da qualcuno che un po’ di poesia se ne intende.

    Bacioni bacioni,

    Beppe

  60. Grazie per ieri…, avevo sistemato subito, però non avevo più tempo per i commenti.
    Buona domenica con tanti bacioni!

  61. Più tardi torno in spiaggia, farò una nuotata per te!
    A dopo!

  62. Lavoro cinque giorni a settimana,
    me faccio ‘n culo come ‘na campana,
    aspetto er Venerdì pe’ riposare,
    ma tu sei pronta già pe’ annà a sciare.
    Rientro stanco peggio de ‘n facchino,
    apro la porta e ‘’nciampo in un casino!
    “Che so’ tutti ,’sti ‘mpicci nell’ingresso,
    che stamo a cambià casa, ch’è successo?
    Borse, valigie, pacchi, sci, scarponi!
    “Aoh, io me so’ rotto li cojoni!
    L’urtima vorta che ho parlato ar muro?
    C’hai tanti amici, va’ a scià co’ loro!
    Pe’ ‘sti du’ giorni famme stà tranquillo,
    nun me poi mica spappolà er cervello!
    Io sulla neve ce divento matto,
    c’ho sempre ‘n freddo che me caco sotto!
    Arzo la voce, ma nun serve a gnente,
    dopo ‘na mezz’oretta sto’ ar volante.
    Nun ho magnato, me vorrei fermare,
    ma tu stai ‘n dieta e nun ne voi sapere,
    anzi – me dici – forse ci conviene,
    fermarci per montare le catene!
    Me fermo e le catene nun me sbajo,
    so’ sempre dietro all’urtimo bagajo.
    Scarico, monto e poi rimetto dentro.
    “Un giorno o l’artro, giuro che te sventro!
    Guarda la coda su pe’ ‘sta salita!
    Questo nun è riposo, è ‘na stronzata!”
    Semo arivati. Proprio ‘n ber viaggetto!
    Mo’ magno – penso – e me ne vado a letto,
    ma è tutto chiuso, c’è er portiere solo
    qui chi c’ha fame se la pija ‘nder culo!
    La voce tua me segue pe’ le scale!

    .

    C’è un bel ramino appena organizzato!>

    Intanto ‘ncominciate ‘n tre, cor morto!
    Date le carte, ‘n attimo, che arivo!>
    Si nun me metto a letto, io nun vivo.
    Me butto ‘nbranda, prima che vie’ giorno,
    giocassero cor morto, ch’io m’addormo!
    Dev’esse’ l’alba quanno la tua voce
    aricomincia e me rimette in croce.

    facciamoci una bella passeggiata!>
    Facciamose ‘na che? Ma va a ffà ‘n culo!
    A me lasciame perde’ qui da solo.
    So’ stanco, nun me va’ da camminare,
    poi pago e faccio quello che me pare!
    Da quanno t’ho sposata nun c’è inverno
    che nun me fai ‘ncazzà cor Padreterno.
    M’hai fatto comprà pure er coredino
    e nun so’ manco annà sullo slittino,
    quanno se va ‘n salita e sulla neve,
    le passaggiate so’ facoltative.
    C’ho freddo, la stanchezza me se magna
    e vengo a fa’ er cojone qui in montagna!
    Valla a fa’ te ‘sta bella passeggiata
    co’ quarche amica tua rincojionita,
    io dormo fino a prima de tornare,
    Io lunedì matina, sto’ ar cantiere!
    Un’ora prima de partì, me svejo.
    Adesso me comincio a senti mejo
    e pe’ ritorna a casa già so’ pronto,
    mo’ manno su ‘n facchino e pago er conto.
    Sempre più caro, li mortacci loro,
    si ce ritorno, nun so’ ‘n omo vero.
    Qui vonno i sordi mica caramelle
    è chiaro che me girano le palle!
    Ma pago tutto senza batte ‘n occhio
    tanto me ce rifregano cor cacchio.
    Der viaggio de ritorno ne parlamo?
    Raccontamo quarcosa o sorvolamo?
    Sull ‘autostrada pare de sta’ a Monza,
    la gente fa’ la gara a chi è più stronza!
    Tu ‘ntanto te sarai pure abbronzata,
    ma c’hai la faccia della rimbambita,
    c’hai l’occhi che te cascano per tera,
    più che ‘n vacanza sembri stata ‘n guera!
    In fonno all’autostrada viene er bello,
    tocca fa’ a carci pe’ arrivà ar casello.
    Kilometri de coda passo, passo,
    co’ chi ce prova pure a fa’ er sorpasso!

    quarcuno co’ lo sguardo inteliggente,
    chi dorme sur volante, chi sbadija,
    chi litiga co’ tutta la famija.
    Tutti abbronzati è vero in pieno inverno,
    ma v’è costato er sonno d’ogni giorno.

    Ammazzerebbe er fijo pe’ anna’ a letto.
    Stasera dico basta a ‘sta caciara.
    Quanno ritornerò Venerdì sera,
    vojo ‘magnà tranquillo a casa mia
    e annà a dormi, pure si tu vai via.
    Io mica te proibisco de partire,
    ognuno po’ fa’ quello che je pare.
    Pe’ me ‘sto viaggio è l’urtimo strapazzo,
    tu e la montagna, m ‘ate rotto er cazzo!

  63. Ciao cara Tumbergia. Ti auguro di trascorrere due belle giornate e se fai anche una smazzata a bridge di vincere naturalmente. Buona giornata:)

  64. è quello che sto provando a fare da 3mesi,ma non è così semplice.. anzi..

  65. è semplice ma sbaglio lo stesso, ti ho messo l’immagine grande, cancella che metto la piccola.

  66. Fortissima!! Dovrebbero leggerla papy e mamma, che ridere!
    Grazie per le immagini caricate sul sito, così è tutto semplice.
    Toccata e fuga!
    Francy!

  67. Comare, sono ignorante in materia, mi spiace.
    Buona domenica e altrettanta serata

    E se ci fosse, perchè no, anche a lui
    Ti abbraccio
    Mel

  68. La Madame Butterfly di Puccini è una delle mie Opere preferite. Con la voce della Callas poi è superba: una grandezza unica.

    “Per una farfalla” è nata sulle note di Puccini, difatti ha un piglio tragico e più classico, poeticamente parlando.

    “Mia bella ciociara” l’ho scritta per ricordare il 2 giugno del 1946, per ricordare l’Italia e una città, Roma, che non riconosco più. Mio padre è romano, mia madre amalfitana: c’è uno strano mix nel mio sangue, un mix di cui sono orgoglioso e mi fa male vedere oggi Roma così com’è e le coste napoletane invase dai roghi dell’immondizia. Il mondo che mi ha dato i natali lentamente si sta sbriciolando, come le ali di una farfalla che quando la prendi per le fragili ali l’hai segnata per un destino di sicura morte.

    Grazie Tumbergia, hai colto molto bene il senso di queste due liriche. Si vede che sei un animo passionale.

    *** Smaaackkk ***

    Beppe

  69. 🙂

    Un bacione e buona serata

    Beppe

  70. Grazie Comare, Sei sempre gentilissima.
    Io il cambio di stagione l’ho fatto ancor prima di te. Ora son 2 le cose,
    ho da me essendo un po più a sud di te fa più caldo, oppure sono un po più “caurulinu” di te, ai posteri l’ardua sentenza.
    Sabenarica.
    Mel

  71. Avrai meno problemi dai. megghiu suli ca mali accumpagnati.
    Io non ci so stare, camurriaaaaa!!!
    Mel

  72. bridge con la moglie: che strazio… ne so qualcosa!
    per i runori valgono tutti quelli che ti circondano purche siano “naturali” cinguettio delgi uccelli: risacca del mare, pioggia, toreente in piena, bambini che giocano (non che litigano però). Vale perfino il rumore del treno…

  73. il treno non mi commuove, forse l’ho usato troppo per andare a lavorare, ma quando sento un aereo che decolla dall’aeroporto non molto distate da me freno, vorrei prenderlo per volare a Catania.
    Buona serata anche a te

  74. Grazie Comare, i miei il sole li ha seccati, non le piante ovviamente, “I ll’ampau” a maggio, siamo messi veramente male, prima, resistevano anche in agosto.

    Buona serata
    Mel

  75. prima di andare a nanna un bacio
    notte

  76. Ti auguro una serata rilassante ;))))

    un abbraccio grande, grande…Lia

  77. Beh,io co’ mi’ moje ce farebbe artro!
    😀
    Buona serata 🙂

  78. La mia buona notte per te….smk

  79. Dolce notte amica cara…
    bacio..
    AnnA…

  80. simpatica la poesia!!
    vacanze lunghe tu…la tua città è in festa, no?

    un sorriso per te!

  81. Buongiorno!!!!
    Finito il cambio di stagione????
    Dolce bacio…
    AnnA…

  82. Un sorrisone : )

    glitter-graphics.com

    Questa è una… “fuoriserie”….

  83. Mare profumo di mare…

  84. ti lascio un sorriso:-)))
    buona festa della Repubblica Italiana…
    bacio

  85. Miiiiiiiiiiiiiiiiiiii 90 la paura!!!!ihihhihihihi
    Bacini…
    AnnA..

  86. Buongiorno dolce amica ti auguro un splendido giorno…ho voglia di ferie e mare :)))) un abbraccione Sun

  87. Buon pomeriggio 🙂

  88. La poesia è molto carina, anche se a me i giochi di carte, dop un po’, mi annoiano.
    🙂

  89. Simpaticissima.. Giulia

  90. Grazie delle rose! Ti incontro nei commenti dell’amico Romanticdreamer. Mi ha fatto molto piacere il tuo passaggio!

    Ciao
    Emme

  91. Ciaooo tumbergia! Mi pice salutarti con 3 o è la mia firma.:-))
    sereno 2 giugno:-)

    Besos!

  92. La prossima volta metterò le immagini (piccolissime):-))

  93. ME SO FATTA DU RISATE.

    Ho parlato con mia nipote, mi ha pregato di dirti di cominciare a preparare il blog così nonna Rachele gli scriverà le favole e le filastrocche; così (se somiglierà alla madre che a tre anni leggeva e scriveva) potrà ricordarsi sempre di ZIA Tumbergia.

    Grazie mia cara speriamo che vada tutto bene per entrambe ti farò sapere.
    Buon inizio settimana


  94. Vedo che vai bene anche con il romanesco. Non finisci mai di sorprendere. Un abbraccio mia cara.

  95. Dolce sera….
    bacio…
    AnnA…


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...