Vespa e vacanze romane anni “50”

                 

VACANZE ROMANE (Titolo originale: Roman Holiday)
Produzione USA 1953
Regista William Wyler
Interpreti Gregory Peck, Audrey Hepburn
Veicolo esposto: Piaggio Vespa 125, 1951
Note informative : Ambientato nella Roma del secondo dopoguerra, il film viene ricordato, oltre che per la storia d’amore tra i due protagonisti, anche per la presenza della mitica Vespa che ancora oggi rappresenta il simbolo dell’Italia nel mondo.

      

La storia della Vespa

Fondata a Genova nel 1884 da Rinaldo Piaggio, all’epoca ventenne, la società Piaggio si dedica inizialmente alla costruzione di arredamenti navali per poi estendere la propria attività alla costruzione di carrozze e vagoni ferroviari, motori, tram e carrozzerie speciali per autocarri.

L’invenzione del 1946

I figli di Rinaldo Piaggio, Enrico e Armando, immediatamente dopo la guerra curarono il nuovo avvio della produzione industriale. Il lavoro più duro toccò a Enrico, cui spettava la ricostruzione del grande stabilimento di Pontedera, anche recuperando parte dei macchinari trasferiti a Biella, in Piemonte. Enrico Piaggio optò per una totale riconversione industriale, puntando sulla mobilità individuale di un Paese che usciva dalla guerra. Avrebbe realizzato la sua intuizione, creando allo stesso tempo un veicolo destinato a grandissima celebrità, grazie allo straordinario lavoro progettuale di Corradino D’Ascanio (1891-1981), ingegnere aeronautico e geniale inventore. 
   

 

Vespa "Hoffmann" 1954 prodotta su licenza in Germania

Nel 1950 la Vespa, a soli quattro anni dal debutto, viene prodotta in Germania dalla società Hoffmann-Werke di Lintorf; l’anno dopo aprono anche le Licenziatarie di Gran Bretagna (Douglas di Bristol) e Francia (ACMA di Parigi); nel ‘53 inizia la produzione anche in Spagna con la Moto Vespa S.A. di Madrid, fondata nel 1952, oggi Piaggio España. Subito dopo a Jette, nei pressi di Bruxelles. Nascono stabilimenti anche a Bombay e in Brasile; Vespa sbarca anche negli USA, e la grande diffusione dello scooter Piaggio attira l’attenzione anche del Reader’s Digest, che alla Vespa dedica un lungo servizio. Ma quel magico periodo non è che l’inizio: presto Vespa sarà prodotta in 13 Nazioni e commercializzata in 114 Paesi nel mondo.

               

~Inserire immagini piccole. Il blog va fuori asse. Grazie.~

                      

Annunci

121 commenti

  1. (Un saluto veloce)
    “Chi vespa mangia la mela”

  2. Istanti di piacevole evasione con il vento tra i capelli.
    Vacanze romane, inimitabile!

  3. Che bella! Mi ricorda la vespa di mio padre… mi portava sempre a fare un giro… io mi sentivo un regina!
    Un bacione

  4. che bel film!!! Ti lascio un mio ricordo..o te l’ho già lasciato??? mah facciamo finta di niente ahahah Mio zio mi portava a vedere il milan allo stadio con la vespa..ero una ninina :))))é una vita che abito a Roma ma mi sento sempre milanese:)
    bacione
    cinzia

  5. 50 SPECIAL

    “vespe truccate
    anni sessanta
    girano in centro
    su emme novanta
    rosse di fuoco
    comincia la danza
    di frecce con dietro
    attaccata una targa
    dammi una special
    l’estate che avanza
    dammi una vespa
    e ti porto in vacanza
    ma quanto e’ bello
    andare in giro
    con le ali sotto ai piedi
    se e’ una vespa special che
    ti toglie i problemi
    ma quanto e’ bello
    andare in giro
    per i colli bolognesi
    se e’ una vespa special che
    ti toglie i problemi
    la scuola non va
    ma ho una vespa
    una donna non ho
    ho una vespa
    domenica e’ gia’
    e una vespa
    mi portera’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’
    esco di fretta
    dalla mia stanza
    a marce ingranate
    dalla prima alla quarta
    devo fare in fretta
    devo andare a una festa
    fammi fare un giro prima
    sulla mia vespa
    dammi una special
    l’estate che avanza
    dammi una vespa
    e ti porto in vacanza
    ma quanto e’ bello
    andare in giro
    con le ali sotto ai piedi
    se e’ una vespa special che
    ti toglie i problemi
    ma quanto e’ bello
    andare in giro
    per i colli bolognesi
    se e’ una vespa special che
    ti toglie i problemi
    la scuola non va
    ma ho una vespa
    una donna non ho
    ho una vespa
    domenica e’ gia’
    e una vespa
    mi portera’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’ ”

    Ciao dolce Tumbergia…
    Ho deciso di regalarti questa canzone perchè calza a pennello con il post che hai scritto…
    Un bacio Nino…

  6. Bello il vespino quanti ricordi!!!!!
    Dolce bacio stella….
    AnnA.

  7. Mitica!!!!!!!
    Bacione grande….

  8. Vista la mia età, ho seguito praticamente tutta l’evoluzione della vespa (e della lambretta).
    Erano mezzi comodi sui quali anch’io da piccola ho viaggiato (papà che guidava, io davanti e mamma dietro, seduta di lato). I ragazzi tutti imbrillantinati, mi sembravano più belli dei divi del cinema!
    ciao
    p.s. che dicevi di Muti? non ti rallegra la vita?

  9. Ah, innamorata?

  10. La Lambretta è uno scooter, nato in Italia presso gli Stabilimenti della Innocenti con sede a Milano, nel quartiere Lambrate. Il nome “Lambretta” deriva dal fiume Lambro, che scorre nella zona in cui sorgevano proprio gli stabilmenti.Come la Vespa, anche la Lambretta aveva un motore a 2 tempi funzionante a miscela di benzina e olio, 3 marce, con una cilindrata che variava dai 49 ai 198 cc.
    la Lambretta aveva una struttura tubolare più rigida su cui veniva assemblata la carrozzeria. I primi modelli prodotti presentavano la caratteristica della “carrozzeria scoperta”, distinguendosi quindi totalmente dalla Vespa (totalmente carenata), diventando il tipico segno di riconoscimento dello scooter milanese. Comunque i successivi modelli prodotti, esattamente dal modello C del 1950, furono presentati anche in versione carenata; proprio questo modello, criticato dalla rivale Piaggio per la somiglianza concettuale con la Vespa, ebbe un gran successo tanto che dal 1957 in poi, escludendo il modello LUI, la lambretta fu sempre prodotta con carrozzeria “chiusa”.

    Ma quanto e’ bello
    andare in giro
    con le ali sotto ai piedi
    se e’ unalambrettal che
    ti toglie i problemi
    ma quanto e’ bello
    andare in giro
    per i colli bolognesi
    se e’ una lambretta che
    ti toglie i problemi
    la scuola non va
    ma ho una lambretta
    una donna non ho
    ho una lambretta
    domenica e’ gia’
    e una lambretta
    mi portera’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’

  11. La Lambretta è uno scooter, nato in Italia presso gli Stabilimenti della Innocenti con sede a Milano, nel quartiere Lambrate. Il nome “Lambretta” deriva dal fiume Lambro, che scorre nella zona in cui sorgevano proprio gli stabilmenti.Come la Vespa, anche la Lambretta aveva un motore a 2 tempi funzionante a miscela di benzina e olio, 3 marce, con una cilindrata che variava dai 49 ai 198 cc.
    la Lambretta aveva una struttura tubolare più rigida su cui veniva assemblata la carrozzeria. I primi modelli prodotti presentavano la caratteristica della “carrozzeria scoperta”, distinguendosi quindi totalmente dalla Vespa (totalmente carenata), diventando il tipico segno di riconoscimento dello scooter milanese. Comunque i successivi modelli prodotti, esattamente dal modello C del 1950, furono presentati anche in versione carenata; proprio questo modello, criticato dalla rivale Piaggio per la somiglianza concettuale con la Vespa, ebbe un gran successo tanto che dal 1957 in poi, escludendo il modello LUI, la lambretta fu sempre prodotta con carrozzeria “chiusa”.

    Ma quanto e’ bello
    andare in giro
    con le ali sotto ai piedi
    se e’ unalambrettal che
    ti toglie i problemi
    ma quanto e’ bello
    andare in giro
    per i colli bolognesi
    se e’ una lambretta che
    ti toglie i problemi
    la scuola non va
    ma ho una lambretta
    una donna non ho
    ho una lambretta
    domenica e’ gia’
    e una lambretta
    mi portera’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’
    fuori citta’

  12. Mitica Vespa! Ho visto famiglie intere su questo portentoso mezzo: marito con 2 bambini davanti, moglie con bimbo sulle gambe sul sedile posteriore. Nella stessa distribuzione con bambino a cavalcioni dietro il babbo, ben 6 persone! Tutti incoscenti!

  13. Il mio commento è svanito nel nulla o splinder lo pubblica in differita?

  14. Ti faccio ridere?
    E il mio commento sulla vespa?
    Mi sono ricordata che una volta siao finiti a terra, io papà e mamma.
    Si stavano correndo dietro , branco di ragazzi scatenati! S ricordo bene io avevo due anni mamma 20 e papò 22.
    Ciao

  15. Un film che ha portato tanti turisti a Roma, ma anche una coppia d’attori in sintonia per freschezza e stile di recitazione. Un boom pubblicitario per la Vespa. Io ricordo con piacere la scena dello scherzo della Bocca della Verità. Ovviamente non ho potuto fare a meno di ripetere lo scherzo, fa sempre un certo effetto.

  16. Tutti i papà ne hanno avuta una di Vespa, portarci in giro (o il giro dell’isolato) era un premio!
    Bacioni!

  17. Che belli i tempi di quando si andava ancora in vespa…
    Un abbraccione…

  18. Avevo letto tanti e tanti anni fa, troppi insomma, la storia della Vespa ma la polvere del tempo sai…Grazie perciò per avermi rinfrescato le idee. Un abbraccio, Pietro.

  19. La vespa!!! Miticaaaa! E…quante cose sai! Il film invece….rivederlo è sempre bellissimo!

    Un salutone
    Emme

  20. Grazie per tutto il lavoro trovato pronto.
    Bacioni!
    Daniela.

  21. Che bella la vespa.. ma sai che ne ho una nel mio garage.. Vecchiotta ma c’è..Un salutissimo…:-)
    By

  22. La Vespa…in casa mia c’era il 150 di mio fratello ma erano già gli anni’80. Nel dopoguerra questo piccolo ciclomotore ha decisamente rappresentato uno dei sogni e dei complici di libertà degli italiani ansiosi di risorgere dopo il conflitto mondiale. Il film è uno stracult:)!!! Buona serata carissima!!!

  23. Aspetta che ti farò un bel commento. Aspetta, non ti muovere di là. Ferma, non mettere in moto.
    jollytre

  24. Uno dei pilastri del “buon tempo che fu”, diede agli italiani la possibilità di spostarsi velocemente, di scorazzare per le città o di fare le gite fuori porta: mitica, come la 500!

  25. Un sorrisone:)

    glitter-graphics.com

    Stasera mi sento così ma… domani è un altro giorno…

  26. Un sorrisone:)

    glitter-graphics.com

    Stasera mi sento così ma… domani è un altro giorno…

  27. Stavolta ho contribuito largamente a portare a 24 i commento al tuo post.
    Buonanotte

  28. Il film era bellissimo e loro due fantastici!

    Un abbraccio
    Mauro

  29. Il film era bellissimo e loro due fantastici!

    Un abbraccio
    Mauro

  30. Che bei ricordi hai risvegliato in me ;)))

    La Vespa, mitica, ricordo che quando dalla Svizzera venivo in vacanza qui, andavamo al mare in Vespa, era un’avventura, perchè il mare dista da qui un’ora, ci arrivavamo distrutti, ma felici, erano tempi stupendi…:)))

    un bacione e dolce notte amica mia…Lia

  31. Erano anche i tempi in cui avevamo qualche anno in meno, eh! Anche io ho tanti ricordi; ti mando uno stampo in latta della Vespa (misura 3X2cm)
    Saluti con miscela di sorrisi
    jollytre

  32. [Glitterfy.com – Photo Flipbooks]
    La Vespa! Sono curiosa di conoscere il modello vespa dell’anno 3000.
    Ops! I Gotan Project!
    Sognoni d’oro!

  33. [Glitterfy.com – Photo Flipbooks]
    La Vespa! Sono curiosa di conoscere il modello vespa dell’anno 3000.
    Ops! I Gotan Project!
    Sognoni d’oro!

  34. Anche io ne ho una…..meravigliosa…..smk

  35. scusa…ma che domande fai… mi ci ha portato superman..!
    buongiorno:)))))))))))))))
    cinzia

  36. eheheh… quanti ricordi la vespa. quella volta che ho grippato a 120 sul ponte della Libertà… quella volta che un deficiente è uscito dallo stop e sono volato sopra la sua macchina… quella volta che…:-D
    abbraccione

  37. bel post
    Buon fine settimana

  38. bel post
    Buon fine settimana


  39. Ho amato da morire vacanze romane l’ho guardato più e più volte loro sono degli attori stupendi…meravigliosa…la vespetta ai tempi era molto galeotta…ora per la gioventù per lo meno ci vuole minimo una macchinona sportiva..bhlef…cambiati i tempi…ti stringo al cuore…Sun


  40. Ho amato da morire vacanze romane l’ho guardato più e più volte loro sono degli attori stupendi…meravigliosa…la vespetta ai tempi era molto galeotta…ora per la gioventù per lo meno ci vuole minimo una macchinona sportiva..bhlef…cambiati i tempi…ti stringo al cuore…Sun

  41. un bacio stella
    buon giorno!

  42. …e l’Italia che vaaaaa, milioni di vespe in gita domenicale,per diletto o per lavoro , ma l’Italia che …andava!
    E per venire?

  43. …e l’Italia che vaaaaa, milioni di vespe in gita domenicale,per diletto o per lavoro , ma l’Italia che …andava!
    E per venire?

  44. Dolce giorno..ti voglio bene..a dopo..
    AnnA…

  45. Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

  46. Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

  47. Buon fine settimana

  48. Ah, la Vespa, mitica. Ma lo sai che è più pericolosa di una moto? Se cadi con la Vespa ti fai molto più male che se cadi da un motorino o da una moto. E’ più mortale, sì, per quanto possa sembrare sicura, a prova d’asino. Ti lascio indovinare le ragioni tecniche. 😉

    Era molto di moda tra gli hippies, e credo che anche i Wu Ming ne vadano matti. 😀 Sono i loro cavalli. Peccato che gli diano il fieno anziché la miscela, come sarebbe ragionevole aspettarsi. 😀

    Io conosco Piaggio. Sì, proprio lui.
    Ho messo a posto il suo portatile, il suo notebook.

    Smaaackkk

    Beppe

  49. ????????

  50. perdona la MIa assenza dolce, ma troppi impegni scolastici!!!! Un abbraccio, de core.

  51. perdona la MIa assenza dolce, ma troppi impegni scolastici!!!! Un abbraccio, de core.

  52. #41 13 Giugno 2008 – 14:43

    Ciao amorina dolce…
    A presto…
    bacione..
    AnnA..
    infinitaunica

  53. #41 13 Giugno 2008 – 14:43

    Ciao amorina dolce…
    A presto…
    bacione..
    AnnA..
    infinitaunica

  54. Buon fine settimana cara amica al profumo di fiori…anche se qui veramente sembra essere arrivato l’autunno…:)

    Un bacione…Lia


  55. Gli arbitri con noi sono sempre scorretti.
    Domani ci sentiamo.
    Un abbraccio milonguero…

  56. forse in quegli anni bastava una Vespa per esser più felici…….oggi,neppure un fuoristrada sembra sufficiente!!!!!
    Un saluto serale!!!!!


  57. Gli arbitri con noi sono sempre scorretti.
    Domani ci sentiamo.
    Un abbraccio milonguero…

  58. E anche la colonna sonora era bellissima… te la ricordi?

    Un abbraccio
    Mauro

  59. E anche la colonna sonora era bellissima… te la ricordi?

    Un abbraccio
    Mauro

  60. Contraccambio il salutone, ma ti auguro anche tanti sogni d’oro!!!

  61. Un bacio stella!

  62. Ma lo sai, Tumbergia, che riguardando il tuo post, mi è venuta voglia di un giretto in Vespa?

  63. Sogni d’oro 🙂

    Comincio a prepararmi per il giretto…

  64. Sogni d’oro 🙂

    Comincio a prepararmi per il giretto…

  65. Ciao stellina continua a cadermi la connessione c’è un temporale bruttissimo quì….
    Dolce notte…
    bacioni..
    AnnA..

  66. Quelli della vita son più belli…..smk

  67. uno dei simboli dell’italia…
    un sereno fine settimana

  68. uno dei simboli dell’italia…
    un sereno fine settimana

  69. Ma veramente ho specificato che la seconda è mia!!! E poi, è pure scritta in colore diverso per farlo capire!

    Buonanotte, abbraccione!
    Mauro

  70. Tanti baci stellina…
    Ti voglio bene…
    AnnA..

  71. una rosa per te dolcissima!

  72. !!!ooooaiC

  73. !!!ooooaiC


  74. a corredo del commento nr 28 ti invio lo stampo in latta della vespa.
    Ancora una volta una miscela al 3% di sorrisi e risate
    jollytre


  75. a corredo del commento nr 28 ti invio lo stampo in latta della vespa.
    Ancora una volta una miscela al 3% di sorrisi e risate
    jollytre

  76. Buon sabato 🙂

    glitter-graphics.com

    Che dici, Tumbergia, ce lo facciamo con la Vespa un giretto oppure con…?

  77. Buon sabato 🙂

    glitter-graphics.com

    Che dici, Tumbergia, ce lo facciamo con la Vespa un giretto oppure con…?


  78. Chi non è mai salito sulla Vespa? tutti l’abbiamo desiderata, sognata, guidata nel traffico infernale.
    Facciamo un giro, sali Jane!
    Abbraccio milonguero.


  79. Chi non è mai salito sulla Vespa? tutti l’abbiamo desiderata, sognata, guidata nel traffico infernale.
    Facciamo un giro, sali Jane!
    Abbraccio milonguero.

  80. Mi piacciono le tue idee, il tuo blog è sempre vario di argomenti che hanno fatto o fanno parte della vita.
    Dopo una mirada… balliamo una milonguita, spero al più presto.
    Abbracci!

  81. Guido La Vespa amico di Remo La Barca, ricordi questo detto messinese che ha diffuso tanta pubblicità alla Piaggio?
    Bacioni, bacioni!

  82. Domani andremo a votare per eleggere il sindaco di Messina, sono davvero curiosa di sapere per chi voti. Scrivimi un MP.
    Ho dei sospetti…

  83. Bella la Vespa,quella vera,che smarmittava di brutto 😀
    Anche io ne avevo una,quanti km abbiamo fatto insieme!!!
    Un bacione,buon weekend

  84. Se ve la sentite venite a vedere questo orribile filmato sugli animali da pelliccia scuoiati ancora vivi
    http://andrealazzaripercarrara.splinder.com/post/17469558/Orrore%3A+animali+scuoiati+ancor

  85. Che bello quel film, cara!

  86. Dolce carezza della sera…
    bacio..
    AnnA..

  87. fantastica la vespa!

  88. ho qualche difficoltà con il tuo blog mah..
    Buona domenica e bacione:)
    cinzia

  89. Abbraccione
    Mauro

  90. Abbraccione
    Mauro

  91. Ecco la mia del 1967…smk

  92. un abbraccio stef

  93. Cara amica Tumbergia, rispondo alla tua osservazione; io i link ai blog di Aironedistelle li ho messi, nella frase tra parentesi: “questo e questo i suoi blog”…
    Dunque, che dire? Io non affermo certo che tu non ci veda, diciamo che sei un pochino disattenta? 😉

    Con immutato affetto…
    Mauro

  94. Buongiorno!
    Se vieni a pranzo metto le patate nel pollo come piace a te.Il pollo con i peperoni lo mangi? Fammi sapere.

  95. Buongiorno!
    Se vieni a pranzo metto le patate nel pollo come piace a te.Il pollo con i peperoni lo mangi? Fammi sapere.

  96. ,,,Ehm… Non avevo fatto caso che è una monoposto… Forse è meglio andare a zonzo con la Vespa 🙂

  97. Una scintillante domenica 🙂

  98. Una scintillante domenica 🙂

  99. Un saluto con l’APINO dal Saccheggiatore del mattino!!!!!

  100. #81 15 Giugno 2008 – 10:19

    Ciao dolcissima amica qui piove oggi purtroppo…ti abbraccio e ti auguro una buona domenica…Sun
    Sungirl

  101. #81 15 Giugno 2008 – 10:19

    Ciao dolcissima amica qui piove oggi purtroppo…ti abbraccio e ti auguro una buona domenica…Sun
    Sungirl

  102. Ciao carissima e graziosissima amica mia :>) grazie dei tuoi commenti :>) e riguardo al tyo post quelle vespe rimangono solo un ricordo ma se riesvco a trovarne una degli anni passati e la compro ritorna il presente nella mente :>) ti lascio un bacione one smack :>) e una deliziosa giornata :>) oplive dolci.
    🙂
    L’ESPLORATORE

  103. Qui il tempo è discreto, ma la sera fa un freddoooo @__@

    Un abbraccio affettuoso…Lia

  104. Un saluto dalla mia terra
    e un bacio da me*smackkkkkkkkk

  105. mai guidato una vespa….meglio l’auto, più sicura…ciao dolcissima

  106. mai guidato una vespa….meglio l’auto, più sicura…ciao dolcissima

  107. Ciao stellina una dolce sera…
    ti voglio bene..
    AnnA…

  108. #87 15 Giugno 2008 – 18:59

    Dolce sera!!
    vany
    romanticaperla

  109. #87 15 Giugno 2008 – 18:59

    Dolce sera!!
    vany
    romanticaperla

  110. Sono capitata per caso sul tuo blog …che bel post!
    La Vespa è ormai entrata nell’immaginario collettivo e poi … ho una passione per i vecchi film hollywoodiani …
    Complimenti per il blog!
    Un saluto affettuoso

  111. Sono capitata per caso sul tuo blog …che bel post!
    La Vespa è ormai entrata nell’immaginario collettivo e poi … ho una passione per i vecchi film hollywoodiani …
    Complimenti per il blog!
    Un saluto affettuoso

  112. Adoro la vespa! Mioddio!! Baci!

  113. Sempre in vespa? lo so non si vorrebbe smettere mai di girarci!!! smk e buona serata!

  114. Mi sono collegato e sono passato per un saluto.
    Tante milonghe organizzate a Reggio, ci sentiamo per metterci d’accordo.
    Buona notte!

    Frank

  115. quanti ricordi…
    quanta spensieratezza su quella Vespa..
    ciao
    bel post…
    Lorenzo

  116. Pensa che anche la Befana fu tentata di buttare la scopa…..
    Buonanotte
    jollytre


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...